Palitha: il mistero dei mille volti svelato dal Clandestino

Hai già visto la serie “Il Clandestino”? Se non l’hai fatto, devi assolutamente recuperare le puntate, perché stasera va in onda la quarta e siamo già arrivati a metà del viaggio! E se c’è un personaggio che sta spopolando e conquistando il pubblico, quello è Palitha, interpretato da Hassani Shapi.

Hassani Shapi ha rivelato che Palitha ha mille volti: burbero ma buono, superficiale ma anche profondo. Il personaggio si sente italiano nonostante gli anni trascorsi a Milano e non guarda bene gli stranieri, ma nonostante tutto riesce a ispirare simpatia.

L’attore Hassani Shapi ha raccontato che il regista Rolando Ravello lo ha convinto a fare il provino per il ruolo di Palitha nella serie. Dopo cinque anni lontano dalle scene, ha accettato perché la storia era molto interessante. Una decisione che si è rivelata vincente, visto il successo del personaggio e le recensioni positive che sta ricevendo.

Durante un’intervista, Hassani Shapi ha parlato della sua infanzia e di come il razzismo fosse presente nella Nairobi coloniale dove viveva da piccolo. In Italia, per fortuna, ha dichiarato di essere stato accolto senza discriminazioni fin dal primo momento, grazie alla sua professione di attore.

Insomma, Hassani Shapi è il vero punto di forza de “Il Clandestino” e il suo personaggio di Palitha è senza dubbio uno dei più amati dal pubblico. Non vedo l’ora di scoprire cosa succederà nella prossima puntata, tu sei curioso?