Guarire la cervicale: sintomi, cause e rimedi fai da te

Hai mai sentito parlare del problema della cervicale? Questa mattina, durante la trasmissione Uno Mattina, il prof. Walter Santilli del Policlinico Umberto I di Roma ha spiegato che il sintomo più comune è il dolore che si irradia alla testa, causando una sorta di mal di testa di origine cervicale. Questo dolore viene comunemente chiamato torcicollo ed è causato da una contrattura violenta e acuta dei muscoli cervicali.

Ma cosa possiamo fare per alleviare il dolore da cervicale? Il prof. Santilli consiglia di utilizzare il caldo per rilassare i muscoli contratti. Un bagno caldo, una doccia calda o un impacco caldo possono aiutare a lenire il dolore, ma è importante consultare un medico se il problema persiste per diversi giorni o se si manifestano sintomi come formicolio agli arti superiori.

Durante la notte, è importante cercare di rilassarsi per favorire la guarigione della cervicale. Tuttavia, è fondamentale assumere posture corrette durante il sonno per evitare di peggiorare la situazione. Per quanto riguarda lo sport, alcuni tipi di attività possono stressare ulteriormente la cervicale, come il nuoto o sollevare pesi pesanti. È consigliabile optare per attività aerobiche che non mettano troppa pressione sulla cervicale, come la cyclette o una semplice passeggiata.

Infine, ricorda che l’umidità può favorire il dolore muscolare, quindi evita di andare a letto con i capelli bagnati. Assicurati di appoggiare correttamente il collo sul cuscino durante il sonno, non solo la testa. Seguendo questi consigli e adottando uno stile di vita sano, potrai favorire la guarigione della tua cervicale. Ricorda sempre di consultare il tuo medico in caso di persistenza dei sintomi.