Scandali Rai: Il mistero di Milo Infante e i piani segreti di Viale Mazzini

Ciao amici! Oggi voglio parlarvi di una situazione molto interessante che sta coinvolgendo la Rai in questi giorni. Si tratta di Milo Infante e dei problemi che si stanno creando intorno al suo programma “Ore 14”.

La notizia è fresca di giornata: i dirigenti Rai hanno deciso di non confermare per la prossima stagione “Da noi a ruota libera” condotto da Francesca Fialdini. Il motivo? Il programma sarebbe troppo simile a “Domenica In” e sarebbe prodotto da un’azienda esterna alla Rai.

Ma le sorprese non finiscono qui. Il successo di Milo Infante con “Ore 14” potrebbe rappresentare un problema per la Rai. Il programma di Rai 2 ha infatti superato il milione di telespettatori, con uno share dell’8,79%. Un risultato che evidentemente sta creando disagio nei corridoi di viale Mazzini.

Gli ottimi ascolti di “Ore 14” stanno mettendo in difficoltà Caterina Balivo e il suo programma “La volta buona”. Il numero di spettatori che seguono i due programmi è simile, nonostante uno sia su Rai 2 e l’altro su Rai 1.

Secondo Giuseppe Candela su Dagospia, Milo Infante è “colpevole di macinare ottimi ascolti”, numeri che non portano premi ma problemi. Si parla addirittura della possibilità che Infante lasci “Ore 14” per migrare altrove.

Insomma, si prospettano grandi cambiamenti nei palinsesti Rai. Restiamo con il fiato sospeso per scoprire cosa riserverà il futuro a Milo Infante e ai suoi programmi. Continueremo a seguirli da vicino e a tenervi aggiornati su ogni sviluppo. Alla prossima!