La nuova legge per gli anziani: l’ospedale arriva a casa

Ciao ragazzi! Oggi voglio parlarvi dell’intervista di Monsignor Paglia a Storie Italiane su Rai Uno. Durante la trasmissione sono stati affrontati diversi argomenti, tra cui le continue violenze sulle donne. Monsignor Paglia ha sottolineato che queste violenze non sono casuali, ma sono il risultato di un atteggiamento che porta gli uomini a sentirsi padroni delle donne. Ha sottolineato l’importanza di lavorare su se stessi per capire che gli altri non sono una proprietà, ma fratelli e sorelle.

Inoltre, Monsignor Paglia ha parlato dell’importanza che gli adulti diano testimonianza positiva ai giovani. Ha sottolineato che fino a quando gli adulti non saranno esempi positivi, i giovani avranno difficoltà a vedere un mondo migliore. Ha esortato gli adulti a sentirsi responsabili nei confronti dei giovani per aiutarli a vedere la luce.

Monsignor Paglia ha anche parlato della nuova legge per gli anziani, che prevede un’assistenza integrata e continua agli anziani autosufficienti. Ha spiegato che questa legge è nata dopo lo scandalo delle morti degli anziani per il Covid. Ha sottolineato l’importanza di prendersi cura degli anziani, facendoli aiutare a casa, dove possono continuare a vivere con i propri affetti e le proprie memorie.

Per quanto riguarda i fondi per questa nuova legge, Monsignor Paglia ha spiegato che sono stati trovati nel Pnrrr. Ha sottolineato che investire nell’assistenza domiciliare agli anziani porterà a un miglioramento delle loro condizioni e a una riduzione delle spese ospedaliere.

Infine, Monsignor Paglia ha parlato del suo progetto di sperimentare un nuovo modo di curare, creando progetti in alcune aziende ospedaliere e investendo 250 milioni di euro per coprire tutto il territorio in una decina d’anni. Ha sottolineato l’importanza di portare l’ospedale a casa, creando una rete di sostegno e amicizia per garantire che nessuno resti solo.

Questa è solo una parte dell’intervista di Monsignor Paglia a Storie Italiane. Cosa ne pensate di queste proposte per migliorare l’assistenza agli anziani? Fatemi sapere nei commenti! A presto!