L’addio commosso di Pier Silvio Berlusconi: Carlotta Dessì, una forza e un coraggio folgoranti

Carlotta Dessì, la giornalista ed inviata di programmi come “Fuori dal coro” e “Pomeriggio 5”, è morta il 6 febbraio 2024 a causa di una grave malattia. La notizia della sua morte ha commosso molti colleghi e amici, tra cui Pier Silvio Berlusconi, che ha voluto condividere il suo ricordo su Instagram.

Pier Silvio Berlusconi si è mostrato profondamente colpito dalla morte di Carlotta Dessì e ha ricordato l’ultima volta che l’ha salutata, rimanendo colpito dal suo fantastico sorriso. Ha ammirato il coraggio e l’appartenenza esemplare di Carlotta alla famiglia di Mediaset, nonostante le sue delicate condizioni di salute. Pier Silvio Berlusconi è stato folgorato dalla forza e dal coraggio di Carlotta.

La morte di Carlotta Dessì ha toccato profondamente Pier Silvio Berlusconi, che ha inviato un messaggio d’addio toccante. Ha abbracciato i genitori, il compagno e tutti i colleghi di Carlotta in questo momento di grande dolore. Pier Silvio Berlusconi ha sottolineato che Carlotta ha dato un grande insegnamento a tutti attraverso il modo in cui ha affrontato il dolore. La sua memoria rimarrà sempre nei loro ricordi e Pier Silvio Berlusconi le manda un abbraccio infinito con tutto il suo cuore.

Ma chi era Carlotta Dessì? Era una giornalista di Mediaset, nata a Cagliari ma residente a Milano. Nel 2020 ha ricevuto il prestigioso Premio Giustolisi per il suo lavoro durante la pandemia. L’ultima volta che è apparsa in televisione è stata nel dicembre scorso, ospite nel talk show “Fuori dal Coro” di Mario Giordano. In quell’occasione, ha voluto lanciare un messaggio di speranza a tutti coloro che affrontano una grave malattia.

La morte di Carlotta Dessì lascia un vuoto nel mondo del giornalismo e delle trasmissioni televisive. Il suo coraggio, la sua forza e il suo sorriso rimarranno sempre un esempio per tutti. La famiglia di Mediaset piange la sua perdita e le rende omaggio per il suo lavoro e il suo impegno. Carlotta sarà ricordata con affetto e il suo spirito vivrà sempre attraverso le sue opere.