La Menopausa: Sintomi, Terapie e Libertà di una Fase Diversa

Sei pronta a scoprire i sintomi tipici della menopausa? Oggi parleremo di questa fase della vita che può portare grandi cambiamenti. La ginecologa Alessandra Graziottin è stata intervistata da Uno Mattina per approfondire l’argomento. Durante l’intervista, la dottoressa ha spiegato che i sintomi più comuni della menopausa sono le vampate di calore. Ma attenzione, non si tratta solo di avere caldo! Durante la menopausa il termostato nel cervello si altera, aumentando la temperatura di 3 o 4 gradi. Questo può causare uno stress notevole, poiché il cervello è il primo dipartimento a risentirne.
Durante la menopausa è comune sperimentare anche disturbi del sonno e tachicardia. Il cuore può avere difficoltà a pompare il sangue a causa delle resistenze aumentate, e questo può portare a episodi di tachicardia. Tuttavia, il cervello va ancora più in crisi e possono manifestarsi sintomi come ansia e depressione.
Ma esiste una cura per la menopausa? Secondo la dottoressa Graziottin, per ritrovare la positività verso la vita è necessario ritrovare la propria musica. In altre parole, è importante seguire una terapia ormonale che permetta alle cellule di lavorare correttamente. Non si può sperare di vivere appieno se ci si sente uno straccio. La terapia ormonale può essere seguita fino a quando i benefici superano i rischi. Prima di tutto, è importante sistemare il corpo, poi le cose psicologiche verranno automaticamente migliorate.
Durante la puntata di Uno Mattina, è stata presente anche la psicologa e professoressa Maria Malucelli. Secondo la professoressa Malucelli, è importante riconoscersi in una fase diversa della vita. La menopausa può essere vista come un’opportunità per liberarsi dei dolori e delle limitazioni che le mestruazioni hanno causato. Seguire la natura e accettare questa fase come una parte normale della vita è fondamentale per affrontarla in modo positivo.
La professoressa Malucelli ha anche aggiunto che se la depressione causata dalla menopausa diventa una condizione psicologica duratura, è importante porsi delle domande. Se la tristezza è dovuta all’identità psicofisica che si vive in quel momento, è possibile iniziare un percorso di autoterapia per sentirsi più libere. È il momento di scoprire i talenti che abbiamo nel cervello e di vivere la vita sessuale in modo più libero, come ha detto Sophia Loren.
La menopausa può essere una fase difficile, ma con la giusta consapevolezza e con un atteggiamento positivo è possibile affrontarla nel migliore dei modi. Ricorda, sei una donna straordinaria e hai il potere di superare qualsiasi ostacolo che la vita ti presenta.