La dolorosa perdita di Manuel Munoz Morales: il racconto commovente di Rocio Munoz Morales a Verissimo

Rocio Munoz Morales a Verissimo, il dolore per la morte del papà Manuel: “Non mi rassegno al fatto che non ci sia”

Rocio Munoz Morales è stata ospite a Verissimo, dove ha parlato del grave lutto che l’ha colpita alcuni mesi fa, la morte del papà Manuel. L’uomo si è ammalato lo scorso febbraio ed è morto a giugno del 2023. Commossa, l’attrice ha confessato come lei, le sue due sorelle e la mamma stanno affrontando questo dolore. Mia madre è forte, ma… Mio padre si è ammalato a febbraio e credevamo che ce la facesse, tutte noi quattro ci siamo strette attorno a lui. Mia mamma ha sofferto tantissimo perché hanno condiviso 52 anni di vita. Facevano tutto insieme, lavoravano insieme, ballavano insieme. Il vuoto è grande, ma tutte noi cerchiamo di farlo rivivere ancora. Io un po’ non mi rassegno al fatto che lui se ne sia andato. Per me è ancora qui con me.

E sugli ultimi giorni di vita del papà Manuel, Rocio Munoz Morales in lacrime ha confessato: “Io ero su un set, mio papà si è aggravato e sono partita in fretta. Andavo all’ospedale alle 7 del mattino e mi buttavo sul letto insieme a lui, indossavo i suoi vestiti. Poi, quando lui non c’era quasi più, ho avuto il coraggio di abbracciarlo e di respirare con lui gli ultimi 40 minuti di vita.” Anche Silvia Toffanin, sentendo il suo racconto, non ha trattenuto le lacrime.

Chi era Manuel Munoz Morales, il papà di Rocio morto qualche tempo fa e cosa sappiamo della sua malattia? Rocio ha parlato del caro papà Manuel Munoz Morales in questo 2023 quando aveva annunciato che il genitore stava combattendo con una grave patologia e, in seguito, nel giugno dello scorso anno annunciandone la scomparsa il 23 giugno. In quella circostanza, la figlia aveva condiviso sui propri canali social un tenero scatto della sua mano in quella del padre e allegando al post un brevissimo messaggio dando l’ultimo saluto al signor Manuel Muñoz. “Per sempre nel mio cuore papà. Descansa en paz” aveva scritto la moglie di Raoul Bova, promettendo al padre di portarlo sempre nel cuore e augurandogli di riposare in pace.

Come si ricorda, è stato nel mese di marzo del 2023 che l’attrice aveva reso note le condizioni di salute del padre, spiegando che Manuel stava combattendo una dura battaglia. “Papà, da un mese stai, anzi stiamo, perché non sei solo, combattendo per la vita, lottando con tutte le tue e le nostre forze” aveva condiviso Rocío con i suoi follower, rendendo di pubblico dominio la situazione ma non lasciandosi andare allo sconforto. Infatti, il suo breve post proseguiva così: “E posso solo dirti, con immensa tristezza e dolore dentro al cuore, che sei un campione, un guerriero, un combattente… Ti amo” erano state le parole della donna che, tuttavia, solamente tre mesi dopo avrebbe perso il genitore.

Al momento non conosciamo molto sulla malattia che aveva colpito il signor Manuel Munoz Morales e chissà se nell’odierna puntata di “Verissimo” l’attrice non possa tornare, durante la lunga chiacchierata con la Toffanin, su quel drammatico evento e raccontando qualcosa di più sul suo rapporto col padre e gli ultimi tempi in cui sono stati assieme. “Non parlo spesso di loro: ma sono una parte preziosa della mia vita, però oggi sentivo di farlo” aveva raccontato in una intervista la 35enne, spiegando che i suoi genitori sono sempre stati i protagonisti della sua vita. “Mio padre Manuel… un uomo all’antica, con un grande cuore e per il quale il rispetto è un valore importantissimo. Invece mia madre Pilar è il mio angelo, un esempio immenso come donna e come mamma. Non si lamenta mai, non chiede mai niente, lei ci ha insegnato quanto in amore sia importantissimo dirsi ti amo, ti voglio bene, abbracciarsi e baciarsi” aveva rivelato commentando una foto di famiglia in cui compariva pure sua sorella maggiore Pilar.