BigMama e Ursula: Il caos di Striscia la Notizia

“Bigmama come Ursula”: Striscia la Notizia nel caos

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di un episodio che ha scatenato la polemica nei giorni scorsi. Striscia la Notizia, il noto programma satirico condotto da Antonio Ricci, è stato accusato di “body shaming” a causa di un meme pubblicato sui social. Ma andiamo con ordine.

Nel meme in questione, si faceva un paragone tra il look di BigMama, una delle concorrenti del Festival di Sanremo, e Ursula, la perfida strega del film d’animazione “La sirenetta”. Secondo il programma, le due avrebbero in comune lo stile di capelli, il vestito e la passione per la musica. Ma questa ironia è stata interpretata come una forma di discriminazione e offesa nei confronti di BigMama.

Striscia la Notizia si è difesa affermando che i meme erano stati fatti anche per gli altri artisti in gara. Ad esempio, Loredana Bertè era stata paragonata a uno struzzo, la “Brunetta” dei Ricchi e Poveri a un cigno nero e Ghali a Edward Mani di Forbice. Secondo il programma, si tratta di una normale satira di costume di scena.

Va detto che quello in cui veniva accostata a Ursula non era l’unico meme con protagonista BigMama. In un altro meme, la cantante era vestita come una delle protagoniste del cartone Rapunzel. Striscia ha sottolineato che certe tematiche vengono strumentalizzate per ottenere visualizzazioni e clic sui social e sui giornali.

Ezio Greggio, noto volto del programma, ha difeso la satira di Striscia affermando che in un mondo di “sirenette” molte persone sono orgogliose di essere Ursula. Ha invitato il pubblico a non cadere nel tranello delle polemiche pretestuose e a non farsi manipolare dagli attacchi mediatici.

Insomma, la vicenda ha suscitato molte reazioni e dibattiti. Come sempre, è importante ricordare che la satira può essere uno strumento per far riflettere e divertire, ma è fondamentale rispettare le persone e evitare di offendere. Quello che è stato definito “body shaming” da alcuni, per altri è solo una forma di satira leggera e scherzosa.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti! Alla prossima!