Ayle riammesso ad Amici 23: Una seconda chance sotto pressione

Amici 23, nelle ultime ore Ayle è stato riammesso nella scuola. Questa decisione è stata presa da Anna Pettinelli, che ha avvertito l’allievo di prendere sul serio questa ultima possibilità. Gli ha detto che dovrà lavorare il doppio rispetto a prima e che chiederà dei report sulla sua giornata. Inoltre, ha chiarito che se commetterà un solo errore sarà espulso. Ayle è considerato una scommessa per Anna e lei non ama perdere. Se non ci sarà un cambiamento, non parteciperà al serale.

Dopo aver parlato con Anna, Ayle è andato nella sua casetta dove ha avuto una discussione con gli altri allievi. Malia ha preso la parola e gli ha detto che pensa che lui sia un co***one. Ha sottolineato che Ayle ha mancato di rispetto a tutti loro e al programma e che ha scelto di andarsene più volte solo per influenzare la classifica. Malia ha affermato di essersi schierato dalla sua parte perché sapeva che se Ayle fosse rimasto fuori sarebbe stato distrutto e non si sarebbe più rialzato. Inoltre, ha detto che Ayle dovrà dimostrare di essere diverso e che lui e Lucia non si sono sbagliati nella sua riammissione.

Queste parole sono state condivise da una parte del pubblico, secondo cui la decisione di riammettere Ayle è stata un grosso errore e una mancanza di rispetto verso tutto il lavoro svolto nel programma.

Alcune persone hanno commentato che Ayle è tornato con una grande arroganza e si chiedono se Anna pensi davvero che cambierà qualcosa. Inoltre, molti hanno sottolineato che nessuno prende in considerazione la sua neurodivergenza, le difficoltà che ha nel rispettare le regole, alzarsi dal letto e essere puntuali, e la sua impulsività. Lo stanno criticando molto e nessuno sembra comprendere cosa significhi avere l’ADHD.

Infine, c’è chi ritiene che questa sia la situazione più bassa del programma e che non si possa aiutare i ragazzi a crescere se si tende sempre a giustificarli. La decisione di riammettere Ayle ha suscitato molte polemiche e discussioni.