Sanremo 2024: Polemiche e Accuse per Mara Venier a Domenica In

Sanremo 2024, polemiche per il gesto di Mara Venier nello speciale a Domenica In

Ogni edizione del Festival di Sanremo, quasi come fosse un dato di fatto, è accompagnata da polemiche più o meno condivisibili. Tuttavia, l’edizione del 2024 è stata forse una delle più tranquille sotto questo punto di vista, ad eccezione di una breve parentesi di John Travolta, prontamente archiviata da Amadeus stesso in conferenza stampa. Tuttavia, ieri si è sollevato un polverone durante la puntata di Domenica In condotta da Mara Venier all’Ariston con i 30 artisti che hanno partecipato al festival.

Secondo quanto riportato da Today, oggi Mara Venier avrebbe deciso di disattivare i commenti ai suoi account social. Questa scelta potrebbe essere legata alle polemiche suscitate dalla puntata di Domenica In svoltasi all’Ariston per celebrare i 30 grandi artisti in gara a Sanremo 2024. In particolare, la conduttrice sarebbe stata criticata per due circostanze legate a Ghali e Dargen D’Amico.

Il tema dell’immigrazione è al centro del brano di Dargen D’Amico – “Onda alta” – presentato sul palco di Sanremo 2024. Come riportato dal portale, il cantante è stato interrogato sul contenuto della canzone anche a Domenica In, ma è stato interrotto da Mara Venier, come se volesse evitare l’argomento. Allo stesso modo, c’è stata una polemica accesa riguardo alle parole di Ghali durante la finale del festival: “Stop al genocidio”.

Secondo quanto riportato da Today, Mara Venier ha letto in diretta un comunicato della Rai riguardante le parole di Ghali a Sanremo 2024. Ciò che ha infastidito la rete è stata la menzione di Israele e Palestina, argomento non menzionato dal cantante sul palco dell’Ariston. Le sue parole sono state poche e generiche, ma molto importanti. Ovviamente, sui social è scoppiato il putiferio anche a causa del commento della conduttrice in diretta: “Queste sono le parole che ovviamente condividiamo tutti del nostro Amministratore Delegato”. Probabilmente anche per questo motivo, Mara Venier ha deciso di bloccare temporaneamente i commenti online.