La ‘shitstorm’ di Mara Venier su Instagram dopo il Sanremo 2024

Mara Venier, la celebre conduttrice di “Domenica In”, non si sarebbe mai aspettata una tale tempesta di critiche sul suo account Instagram dopo la puntata speciale dedicata al festival di Sanremo. Durante la trasmissione, alcuni artisti hanno affrontato tematiche importanti come l’immigrazione e la guerra, ma Mara Venier ha interrotto Dargen D’Amico, che stava spiegando il significato della sua canzone, dicendo che ci vorrebbe troppo tempo per affrontare certi argomenti in una festa.

Successivamente, Ghali ha lanciato messaggi contro il genocidio a Gaza direttamente dal palco dell’Ariston. In questo contesto, l’amministratore delegato della Rai, Roberto Sergio, ha inviato una lettera che è stata letta proprio da Mara Venier. Nella lettera, Sergio esprimeva la sua solidarietà al popolo di Israele e alla comunità ebraica.

Tuttavia, la lettera è stata molto criticata, soprattutto per la frase “condividiamo tutti”. Da quel momento, l’account Instagram di Mara Venier è stato preso di mira con commenti feroci e critiche verso la lettera e quella specifica frase. La conduttrice ha quindi deciso di bloccare i commenti ai post riguardanti lo speciale di Sanremo.

I telespettatori si sono scagliati contro di lei, definendo la situazione una “vergogna” e sostenendo che non tutti sono d’accordo con il comunicato. Insomma, è scoppiata una vera e propria “shitstorm” sui social.

È interessante notare come anche personaggi famosi possano essere oggetto di critiche e controversie sui social media. Questo episodio dimostra quanto sia importante essere prudenti nel gestire le proprie parole e come anche una semplice frase possa scatenare una reazione negativa da parte del pubblico.

Mara Venier ha dovuto fronteggiare una situazione difficile, ma ha dimostrato di saper affrontare le critiche con maturità e di prendere provvedimenti per gestire la situazione. Ora non resta che vedere come evolverà la vicenda e se ci sarà un seguito a questa polemica.