Dargen D’Amico scatena il panico a Domenica In: Mara Venier lo blocca!

Dargen D’Amico ha scatenato il panico durante la puntata speciale di Domenica In incentrata sul Festival di Sanremo 2024. La kermesse è stata una lunga carrellata di sei ore di quasi tutte le esibizioni, e non poteva mancare Dargen D’Amico con la sua canzone “Onda Alta”. Ma prima di tutto, appena entrato in teatro, Mara Venier ha ricordato il bacio che si sono scambiati la sera precedente. Durante la serata finale del Festival, infatti, Dargen D’Amico ha baciato Mara Venier. E oggi, nel talk di Rai1, Dargen D’Amico ha provato a baciare Gabriele Cirilli, ma Mara Venier lo ha bloccato.

In maniera ironica e scherzosa, Dargen D’Amico si è avvicinato per baciare Gabriele Cirilli, ma immediatamente Mara Venier lo ha fermato dicendo: “No, non dovete baciare, c’è già stato un precedente lo scorso anno, non voglio guai, voglio stare tranquilla ragazzi”. Il precedente a cui Mara Venier fa riferimento risale a Sanremo 2023, quando Rosa Chemical e Fedez si sono baciati sul palco dell’Ariston. In quell’occasione, ad accendere lo scandalo furono soprattutto i gesti di due artisti.

Dargen D’Amico ha provato a baciare Gabriele Cirilli a Domenica In, ma è stato bloccato da Mara Venier. Il rapper si è difeso dicendo: “Ma da quando un bacio può procurare guai? Vuol dire che devi proprio perdere la testa, è un bacio puro… i guai sono altri. Trovo surreale la polemica per un bacio”. Non è finita qui, perché Dargen D’Amico ha anche provato a porre l’attenzione su questioni sociali, ma è stato nuovamente fermato.

Insomma, Dargen D’Amico ha portato al Festival di Sanremo 2024 una canzone intitolata “Onda Alta”, incentrata sul tema dell’immigrazione, con un testo duro e profondo e una melodia ballabile che crea un certo contrasto. Durante le serate, ha lanciato messaggi in favore del cessate il fuoco a Gaza, invitando tutti a rispettare i diritti umani. Proprio per questo è stato più volte attaccato.