Bobby Solo: il rapporto con i genitori e l’operazione imminente

Bobby Solo e il rapporto con i genitori: “Non volevano che facessi il cantante”

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di un’icona della musica italiana: Bobby Solo. Durante la sua recente intervista nel programma “La volta buona” condotto da Caterina Balivo, l’artista ha raccontato molti episodi della sua lunga carriera, ma anche del rapporto complicato con i suoi genitori.

Bobby Solo ha svelato che sua madre avrebbe preferito che diventasse un parroco, perché pensava che in questo modo sarebbe stato al sicuro dalle “donne cattive” che avrebbero potuto fargli soffrire. Ma lui non ha assecondato il desiderio di sua madre e ha fatto esattamente il contrario di ciò che gli era stato suggerito. Inoltre, essendo l’unico figlio maschio, sua madre voleva tenerlo vicino a sé e non avrebbe voluto che si sposasse.

Durante l’intervista, Bobby Solo ha anche raccontato un episodio significativo della sua carriera. Ha incontrato Little Tony, un altro grande artista dell’epoca, che lo ha visto spaventato e gli ha offerto il suo aiuto. Little Tony ha pagato pranzo e cena a Bobby per dieci giorni, mentre sua madre gli aveva dato solo diecimila lire per coprire le spese alimentari per lo stesso periodo. Bobby Solo ha quindi potuto risparmiare i soldi che gli aveva dato sua madre grazie all’aiuto generoso di Little Tony.

Ma non finisce qui. Durante la trasmissione, Bobby Solo ha annunciato che dovrà affrontare un’operazione per un’ernia inguinale il 26 febbraio. L’artista ha spiegato che ha sollevato dei pesanti amplificatori, credendo ancora di avere 50 anni, e questo gli ha causato l’ernia. Nonostante questo problema di salute, Bobby Solo ha continuato a esibirsi dal vivo perché, come ha dichiarato in un’altra occasione, la musica è la sua terapia. Quando suona e canta si sente benissimo, mentre quando non può farlo si sente triste. Ha uno studio molto piccolo a casa sua dove si esercita e trova conforto nella musica.

Infine, Bobby Solo ha anche rivelato che quest’anno aveva presentato tre brani per partecipare al Festival di Sanremo, ma purtroppo non sono stati selezionati da Amadeus. Nonostante questa delusione, Bobby Solo continua a lavorare e a dedicarsi alla sua passione per la musica.

In conclusione, Bobby Solo è un artista con una carriera straordinaria e una personalità affascinante. Ha avuto un rapporto complesso con i suoi genitori, che non condividevano la sua scelta di diventare un cantante. Ma Bobby ha seguito il suo cuore e ha raggiunto il successo. Nonostante i problemi di salute, continua a regalarci la sua musica e a dimostrare che la passione può essere una vera medicina. Non vediamo l’ora di ascoltare ancora tante sue meravigliose canzoni!

[]