Amadeus, Fiorello e Fabio Fazio: Sanremo, Serie A e siparietti imperdibili

Amadeus e Fiorello si sono collegati in diretta a “Che tempo che fa” con Fabio Fazio a poche ore dall’inizio del Festival di Sanremo. I due, tuttavia, sembravano più concentrati sul big match di Serie A tra Inter e Juventus, essendo tifosi nerazzurri. È proprio per questa concomitanza che sono andati in onda con tanto di maglia di Thuram sullo sfondo, non a caso il numero Nove, come il canale della trasmissione.

La coppia ha poi scherzato col conduttore sul suo addio all’emittente nazionale: “Il fatto che tu ci abbia invitato dimostra che comunque sei un uomo della RAI, ma pagato da altri. Questa cosa alla RAI piace tanto”, ha scherzato Fiorello. Fabio Fazio l’ha presa bene: “Io per 40 anni sono stato alla RAI, non posso di certo essere un nemico. Apprezzo questo gesto perché è distensivo”. Anche Amadeus è d’accordo: “Non potevo mancare, ho fatto questo collegamento ogni anno da quando conduco il Festival di Sanremo”.

Dopo la pubblicità, i tre hanno continuato a parlare della querelle. “Quando c’è stata la diatriba sul vincitore di Sanremo a Che tempo che fa, Amadeus si è speso molto perché avrebbe voluto. Anche Giampaolo Rossi e Roberto Sergio. Lo volevamo tutti. Uno solo si è messo di traverso, Milo Infante. E così non si è fatto”, ha ironizzato il comico.

Fabio Fazio poi ha chiesto alla coppia di quale edizione della kermesse discutere. Fiorello non ha avuto dubbi: “Nel prossimo Amadeus non ci sarà, me lo ha promesso”. Anche il conduttore ha confermato. Il padrone di casa ha dunque incalzato verso il comico: “Lo presenti tu?”. Ma la risposta è stata negativa. “No no, non sarei in grado. È un altro mestiere. Apriremo una pagina di Onlyfans di coppia l’anno prossimo. Faremo solo quello. Finiamo qui. Non vediamo l’ora che cominci, c’è grande affetto”, ha detto. Anche se dovrà rinunciare a Viva Rai 2 per questa settimana. “Sarei potuto andare in diretta per tutta la notte”, ha scherzato. “Mi occuperò del dopo Festival. Ho compreso nel prezzo quelli che vanno all’Ariston. John Travolta addirittura si ricorda di me da Stasera pago io. Non so ancora cosa fargli fare. Ho una mezza idea ma è un po’ pericolosa. Non potrò salire sul palco fino a sabato, quando sarò co-conduttore. Presenterò anche i cantanti”.

Al padrone di casa alla fine non è rimasto che fare l’in bocca al lupo ai due protagonisti del Festival di Sanremo: “Ricordo la tensione che si prova in questi momenti, abbracciatevi come Paola e Chiara. Staremo con voi questa settimana bellissima. Grazie alla RAI per averci concesso di ospitarvi, spero sia l’inizio di una ritrovata serenità”, ha concluso.