La pesante punizione del Grande Fratello: il budget settimanale dimezzato!

Nella giornata di ieri è stata presa una decisione drastica nei confronti degli inquilini del Grande Fratello. Nonostante i continui richiami a parlare con il microfono, la violazione del regolamento ha portato ad una riduzione del budget settimanale del 30%. Invece dei 320€ previsti, gli inquilini avranno a disposizione solamente 224€ per la spesa settimanale. Ora dovranno collaborare per decidere come gestire al meglio questa somma limitata.

Fiordaliso, commentando il comunicato insieme a Vittorio, ha dichiarato che se lo meritano. Al contrario, Massimiliano ha voluto precisare che la decisione non lo riguarda, anzi. Ha dato un consiglio provocatorio: “Fate meno i furbi”, guardando Beatrice. Tutto questo ha scatenato la reazione di Grecia Colmenares, che ha puntato il dito contro Vittorio e Beatrice.

Grecia ha chiesto se non sia possibile multare le persone che parlano a letto senza il microfono, sottolineando che così si perde molto di ciò che viene detto. Alcuni concorrenti come Rosy Chin, Anita, Letizia e Garibaldi parlano senza microfono da mesi e lo fanno senza problemi. Perché quindi questa decisione è stata presa solo ora prendendo di mira Beatrice e Vittorio? Il pubblico è convinto che ci sia un piano contro l’attrice.

Su Twitter è scoppiata una polemica molto accesa riguardo a questa situazione. Molti utenti sono indignati perché concorrenti come Rosy Chin, Anita, Letizia e Garibaldi parlano senza microfono da mesi e non sono mai stati puniti. Perché quindi Beatrice e Vittorio sono stati presi di mira solo ora? Il pubblico è convinto che ci sia un complotto contro Beatrice.

La situazione si è infiammata ulteriormente con alcune dichiarazioni su Twitter: “Max accusa Bea di parlare senza microfono. Bea a Max: ‘Caro Massimiliano, hai un problema serio con me, ma non lo risolverai mai'”, “Le amiche di Letizia sono le prime a parlare senza microfono. Perché prendersela solo con Beatrice? Hanno rotto il ca**o! L’ho detto”. La polemica continua ad infuocare i social.