Shannen Doherty: Un miracolo di speranza contro il cancro

Shannen Doherty, un ‘miracolo’ riaccende la speranza. Nelle ultime settimane tutti si sono stretti attorno alla popolare attrice protagonista della fortunata serie Beverly Hills 90210. L’artista, oggi 52enne, tempo fa ha rivelato di avere un cancro al seno. Il male le era stato diagnosticato nel 2015 e cinque anni dopo è tornato raggiungendo il quarto stadio ed estendendosi a cervello e ossa.

A metà gennaio l’attrice e regista ha fatto sapere di essere ormai vicina alla morte e di aver deciso di organizzare il proprio funerale. Shannen Doherty continua ad aggiornare i propri fan sulle proprie delicate condizioni di salute. In questi giorni è addirittura uscita la notizia della sua morte, ma si tratta solo di fake news. E adesso lei stessa ha fatto un annuncio davvero inaspettato.

Nella giornata di ieri, lunedì 29 gennaio, Shannen Doherty ha annunciato: “Dopo quattro cicli del nuovo trattamento, non abbiamo visto davvero alcuna differenza e tutti volevano che cambiassi e concludessi con questa cosa. Io ho semplicemente pensato, ‘continuiamo con questo e vedremo’. Dopo il sesto e settimo ciclo abbiamo visto dei miglioramenti. Se lo chiamo miracolo? Per me lo è, per me è un miracolo in questo momento. Ho puntato sulla speranza e ho detto di continuare. Devo dire che sono molto positiva dopo aver visto i risultati”.

Ancora: “Il fatto che stia effettivamente rompendo la barriera ematoencefalica è un miracolo di quel farmaco e un miracolo di Dio che interviene e dice, ‘Le darò una pausa’. A volte cerchi i miracoli nei posti sbagliati e sono proprio lì davanti alla tua faccia. Per questo motivo mi piace parlare di speranza e miracolo. Poi non dico che sarà semplice. Ma ogni giorno è un dono e ci sono così tante novità in cantiere che penso che la speranza sia troppo importante per mollare adesso”.

“Penso che sia così importante restare positivi. Posso morire oggi, posso morire tra 20 anni, adesso non lo so quando succederà. Posso morire camminando fuori casa per un albero che mi cade addosso o un autobus che mi investe, qualunque cosa può succedere. Oppure posso morire di cancro. Ma tutto quello che posso fare è vivere ogni giorno nel modo più positivo possibile, con la speranza, abbracciandola e pensando: ‘Wow, oggi mi sveglierò di nuovo, cosa posso fare?’. Credo che la positività che porti nella tua vita aiuti tutto il tuo corpo. Penso che ti aiuti a combattere il cancro”.