Sandra Milo: il toccante gesto di Alberto Matano dopo la sua morte

La morte improvvisa di Sandra Milo ha sconvolto tutti. Nessuno sapeva che stesse così male. Il 30 gennaio è stata aperta la camera ardente e sua figlia Debora ha voluto fare un ringraziamento speciale ad Alberto Matano, il conduttore de La vita in diretta. Durante il suo intervento con la stampa, Debora non ha potuto trattenere le lacrime mentre citava Matano. E lo ha fatto per un gesto davvero meraviglioso. Dopo la morte di Sandra Milo, Debora ha raccontato un aneddoto su Alberto Matano. Questo gesto ha toccato profondamente i familiari più stretti della diva del cinema italiano, che se n’è andata a 90 anni. Sandra si è spenta serenamente nella sua casa, come aveva richiesto ai suoi figli.

Dopo la morte di Sandra Milo, moltissimi personaggi famosi hanno espresso commenti positivi e di grande dolore per la scomparsa dell’attrice. Debora, però, ha voluto soffermarsi su Alberto Matano. Prima di questo, ha detto: “Mia madre è stata prima di tutto una madre, una donna libera, una grande intellettuale, una donna di cultura che, nonostante la guerra le abbia impedito di ottenere un titolo di studio, non ha mai passato un giorno della sua vita senza leggere”.

Debora Ergas ha poi spiegato che Matano si è comportato come un grande uomo: “Voglio ringraziare tutti i giornalisti che hanno detto cose molto belle su di lei, i programmi televisivi, la mia meravigliosa Rai e Alberto Matano che, lui solo, sapeva quanto lei stesse male ma ha tenuto la notizia per sé. Da oggi sei mio fratello”. Infine, anche il figlio Ciro ha espresso un pensiero commosso.

Il figlio di Sandra Milo ha esclamato: “È stata una mamma sincera, vera, molto presente con noi. Una parte di me se n’è andata lassù con lei. Era bella, dolce, apprensiva e con una pazienza fuori dal comune. Ha fatto qualsiasi cosa per noi. Le ho stretto la mano fino all’ultimo”.