Elettra Lamborghini: Il Test del DNA Rivela una Verità Scioccante

Elettra Lamborghini, la famosa ereditiera e figlia della casa automobilistica, è scomparsa dai radar da diversi mesi. Il motivo? Semplicemente il desiderio di rilassarsi e concentrarsi sulla sua nuova carriera musicale. Ma ora, la cronaca ha risvegliato il suo riposo. Una donna, che in passato aveva affermato di essere la figlia di Tonino Lamborghini, è riapparsa dal nulla, questa volta con una prova molto pesante: un test del DNA.

La disputa legale non si ferma qui, poiché la causa per il riconoscimento della paternità si sta svolgendo al tribunale di Napoli. Tuttavia, ieri le due donne hanno testimoniato davanti al giudice Anna Fiocchi. Secondo quanto riportato dal Resto del Carlino, Tonino Lamborghini si è rifiutato di sottoporsi al test del DNA.

Questo rifiuto ha spinto la donna, Flavia Borzone, e sua madre, la cantante lirica Flavia Colosimo, ad assumere quattro investigatori privati. Grazie a loro, sono riuscite ad ottenere un campione di saliva di Elettra prelevato da un frappé che la cantante aveva bevuto. Durante l’udienza, sono emersi elementi concreti che dimostrano che Flavia e Elettra sono sorelle.

Le donne sostengono di aver detto la verità e che sono figlie dello stesso padre, quindi ritengono che le accuse di diffamazione non abbiano più senso. Tuttavia, l’avvocato di Lamborghini, il professor Bernardini, afferma che è stato già richiesto un esame del DNA dalla difesa, ma che è stato respinto dal giudice. Il processo è stato rinviato a marzo e ora siamo tutti in attesa di vedere come reagirà Elettra di fronte a questa notizia.