La delusione di Greta: il risentimento di Beatrice

Lo sfogo di Greta con Perla

La delusione e il risentimento di Greta nei confronti di Beatrice non accennano a placarsi, anzi, la ragazza non fa altro che sfogarsi con chi le sta accanto. È il turno di Perla, che maggiormente può capire la situazione di Greta, avendo condiviso con lei la storia di Mirko.

Greta continua a dire che le parole di Beatrice sono gravi e che non si aspettava da parte sua un commento su una situazione dolorosa come quella che sta vivendo.

Perla la capisce e minimizza: tutti vogliono mettere bocca sul loro triangolo, ma non ci riescono. Beatrice, in particolare, tocca i loro punti deboli così da ferirli. Adesso riesce a comprendere il disagio degli altri Inquilini.

Greta ringrazia di essere forte, perché se fosse stata debole probabilmente Beatrice l’avrebbe annientata. Ma non ha intenzione di cedere alle provocazioni.

L’opinione degli altri Inquilini

La conversazione si sposta in giardino dove Giuseppe e Anita mostrano solidarietà a Greta. A loro detta, tutto ciò non è nulla rispetto a quello che Beatrice potrebbe ancora farle.

Le consigliano di mantenere il sangue freddo e provare a non rispondere alle provocazioni. “Devi svalutare la sua parola” dice Anita.

Anche lei, come Giuseppe, pensa che l’attrice giochi con i punti deboli delle persone, ma Greta deve essere più forte e infischiarsene.

Non è la prima volta che l’attrice davanti fa la carina e poi alle spalle tira pugnalate. Loro ci sono già passati e hanno imparato a riconoscere il suo modus operandi.

Perla concorda con gli amici e aggiunge che Beatrice ostenta cultura ma poi finisce a discutere di sciocchezze. Per lei, non sta facendo una bella figura a comportarsi così.

Conclude Anita: che Greta faccia pure quello che crede ma si prepari a combattere. Da Beatrice, ci si può aspettare davvero di tutto.