Addio temporaneo a Il Paradiso delle Signore: Gloria Radulescu svela le ragioni dietro la sua scelta

Gloria Radulescu, attrice talentuosa e volto noto di una delle serie più amate – Il Paradiso delle Signore – è stata oggi ospite di Caterina Balivo a La Volta Buona per raccontarsi tra carriera e storie toccanti di vita personale. L’intervista è iniziata dal suo temporaneo addio alla serie che ancora oggi la vede primeggiare: “Decido di uscire di scena insieme alla mia agenzia perché volevamo guardarci un po’ attorno, dopo un po’ di anni un attore può decidere di provare a fare altro. E’ successo che ero arrivata in finale per due provini ma non vengo presa, quindi ho fatto il passo più grande della gamba”.

Sempre a proposito del temporaneo addio a “Il Paradiso delle Signore”, Gloria Radulescu ha raccontato: “ Ho lasciato la serie ma ho ricevuto le porte in faccia; da lì mi sono detta: ‘Adesso che faccio?’, con Il Paradiso delle Signore avevo comunque lasciato una porticina aperta. C’era anche la pandemia di mezzo, ho quindi deciso di stare un po’ come, scrivere e ascoltare e mi sono detta: ‘Quello che arriverà, sarà giusto per me e lo accoglierò’. Ho scritto il mio primo film, nel 2016 ho fatto un viaggio importante che racconta un po’ la storia della mia famiglia…”

Gloria Radulescu a La Volta Buona ha accennato ad un viaggio che in qualche modo ha avuto un impatto considerevole nella sua vita, nelle sue riflessioni. “Nasco da genitori separati, il mio papà non l’ho mai conosciuto perchè è andato via quando avevo quattro anni. Sono cresciuta con il desiderio di conoscere quest’uomo. Nel 2016 trovo l’indirizzo e decido di andare in Romania per conoscerlo, avevo solo delle foto che mia mamma custodiva a casa. Purtroppo arrivo troppo tardi, mio padre era mancato per un infarto 8 mesi prima”.

Nonostante la triste sorte, Gloria Radulescu ha comunque sfruttato quel viaggio per conoscersi, per trovare stimoli nuovi e che presto potrebbero diventare il suo primo film. “Ho pensato: ‘Forse la vita mi sta lanciando un messaggio’… Quando sono tornata da quel viaggio ho pensato di voler scrivere tutto quello che ho vissuto, soprattutto il viaggio interiore. Perchè ho aspettato? Forse avevo paura, forse non ero pronta o le mie aspettative erano troppo alte. Gli avrei chiesto perchè mi ha lasciato, ma io grazie a questa storia ho capito cos’è il perdono…”.