Grande Fratello 2023: Lo sfogo di Vittorio Menozzi contro Varrese e Fiordaliso

Grande Fratello 2023, il duro sfogo contro Massimiliano Varrese e Fiordaliso. Aria tesa all’interno della casa più spiata d’Italia soprattutto in merito agli ultimi e più recenti accadimenti che hanno tirato nuovamente in ballo Beatrice Luzzi e il suo rapporto con gli attuali inquilini. Eppure il malcontento questa volta non proviene dall’attrice. A lasciarsi andare a un duro sfogo è stato Vittorio Menozzi e per un motivo ben preciso.

Le tensioni in casa si fanno sentire e basta veramente poco per scatenare il caos nel giro di poco tempo. Lo sa bene anche Vittorio Menozzi che nelle ultime ore sembra abbia avuto qualcosa da ridire dopo aver assistito a un gesto di Varrese e la cantante.

Tutto ha avuto inizio da una pentola usata. Ebbene si, i due hanno notato che ad usarla e a lasciarla sporca sarebbe stato proprio Vittorio Menozzi. A questo punto l’attore ha avuto l’idea di prendere la pentola ‘incriminata’ e posizionarla sul comodino di Vittorio. “Cosa posso fare a Vitto per questo, lo picchio? Mi fa venire il nervoso”, poi l’idea: “Mettigliela vicino al letto dove tiene tutti i vestiti. Gliela metti lì vicino al cuscino”. Un modo come un altro per lanciare un messaggio ben preciso. Fiordaliso dal canto suo ha anche anticipato il nome che farà lunedì in nomination, quello di Vittorio. “Lunedì nomino Vittorio, mi ha rotto le ba**e. Intanto non ho motivi per nominare altri, mi ha rotto i mar*ni. Basta, sono arrivata al limite. La tazza la lasci lì, il coso lo lasci là… Lo devo rincorrere per la casa, basta veramente. So che è brutto nominarlo per questo ma così impara”.

“Hai la ragione dei co***oni? Tu non pulisci proprio. Io parlo della casa in generale, tu non fai un ca*o”, ha tuonato la cantante. Vittorio dal canto suo ha provato a difendersi. E una volta girate le spalle ecco intercettati Beatrice e Stefano per continuare il duro sfogo: “Se mi beccano quando ho un po’ di energie cascano male. Ogni tanto sono attivo pure io”. E ancora: “Non so cosa fare con Max. Quel gesto del comodino non mi è piaciuto, gliel’ha detto lui di farlo. Per una volta che lava i piatti”.

“Ordini solo ciò che hanno mangiato almeno 5 persone? C’è un limite? Se lo trovi lo metti in frigo con le altre cose”. Vittorio dunque ha uscito il suo carattere mettendo un freno alle critiche e soprattutto provando a spiegare che in ogni caso il gesto non è stato per nulla apprezzato. Chissà come andrà a finire la questione.