C’è posta per te 2024: Annamaria ed Enrica, alla ricerca del primo amore dopo decenni

Annamaria ed Enrica, due donne alla ricerca del loro primo amore, sono le protagoniste della terza puntata di “C’è posta per te 2024”. Dopo aver vissuto storie drammatiche, Maria De Filippi decide di dare spazio a qualcosa di più leggero. Annamaria cerca Gianni, un ragazzo che ha conosciuto quando aveva 15 anni, ben 67 anni fa. Enrica, invece, cerca Raimondo, colui che l’ha salvata da una tempesta in mare e le ha tolto una spina di riccio dal piede. I due si sono baciati, ma poi lui è scomparso, e sono passati 57 anni da allora.

Entrambe le donne si sono sposate, ma sono rimaste vedove in giovane età. Oggi, dopo decenni, cercano il loro primo amore. Maria De Filippi rivela subito di aver trovato quattro Gianni che corrispondono alla descrizione di Annamaria. Il primo Gianni si presenta, ma i dettagli non coincidono con la persona cercata. Lo stesso accade per il secondo Gianni. C’è, però, un terzo Gianni, ma Annamaria lo scarta immediatamente, dicendo che non è lui. E infatti, anche lui conferma di non essere la persona cercata. Si passa così al quarto e ultimo Gianni, che è quello giusto: l’uomo si ricorda di Annamaria ed è pronto a riabbracciarla.

Passando alla storia di Enrica, Maria De Filippi rivela di aver trovato due uomini che corrispondono alla sua descrizione di Raimondo. I due Raimondo entrano insieme e scoprono di conoscere anche loro: “Abbiamo lo stesso nome e cognome, età e viviamo nello stesso paese.” Anche in questo caso, Maria ha fatto centro: uno dei due è quello giusto. Entrambi gli uomini accettano di aprire la busta e incontrare le rispettive “ex fiamme”.

La puntata si conclude con un lieto fine per entrambe le donne, che hanno finalmente ritrovato il loro primo amore grazie a Maria De Filippi. Questo dimostra ancora una volta il potere del programma “C’è posta per te” nel riunire persone dopo tanti anni e regalare emozioni uniche.