Trucchi per risparmiare sul riscaldamento: coprire la casa e sostituire i filtri

Se hai alzato il riscaldamento di casa in questi giorni e temi di ricevere una bolletta salata, non preoccuparti. Ho raccolto alcuni trucchi che ti permetteranno di risparmiare sul riscaldamento, condivisi da Luigi Gabriele, esperto di consumi e presidente di Consumerismo.

La prima regola è programmare il termostato correttamente. Ogni numero sulla valvola termostatica corrisponde a una temperatura specifica. La posizione corretta è il numero 3, che equivale a una temperatura compresa tra i 19 e i 20 gradi.

Inoltre, è importante sostituire regolarmente i filtri dell’aria. Se hai un condizionatore, ricorda che emette aria e ha dei filtri, che se non puliti, rendono il condizionatore meno efficiente.

Per risparmiare sul riscaldamento, è consigliabile isolare gli ambienti. Puoi utilizzare dei cappotti interni, come un cartongesso con un buon isolamento da 3 o 4 centimetri. Se non puoi fare interventi esterni, puoi considerare l’uso di tende che isolano dal calore, che sono anche a basso costo.

Inoltre, è importante prestare attenzione agli spifferi dentro casa. Isolare l’area sotto la porta può ridurre notevolmente le perdite di calore.

Infine, non dimenticare di sfruttare i bonus per le caldaie. Il conto termico eroga denaro fino a 5.000 euro per sostituire le vecchie caldaie con quelle nuove, e ci sono anche gli ecobonus che permettono detrazioni fiscali.

Seguendo questi semplici trucchi, potrai ottenere il massimo dal tuo riscaldamento e risparmiare il più possibile. Non lasciarti sorprendere da bollette salate quest’inverno!