La Storia: Jasmine Trinca, il confronto con Claudia Cardinale e il potere delle storie femminili

L’attrice Jasmine Trinca è stata ospite nella puntata di Tv Talk su Rai3, dove è stata elogiata per la sua interpretazione nella fiction La Storia. Durante la trasmissione, un giornalista ha paragonato la sua performance a quella di Claudia Cardinale, ma Jasmine Trinca ha risposto con umiltà, affermando di ammirare molto l’attrice.

Jasmine Trinca ha anche sottolineato l’importanza di raccontare storie dal punto di vista femminile e di dare voce ai personaggi femminili. Ha elogiato il fatto che il pubblico abbia risposto positivamente a La Storia, evidenziando la necessità di un cambiamento nella società per mettere le donne al centro delle narrazioni.

Durante la trasmissione, l’attrice ha anche parlato dell’esperienza di lavorare con dei bambini, affermando che sono una meraviglia ma che richiedono molta energia. Inoltre, ha replicato alla critica negativa di Aldo Grasso, che ha definito la fiction didascalica, dicendo che è dispiaciuta di leggere che Grasso si sia stancato anche di leggere il libro da cui è tratta la serie.

Infine, Jasmine Trinca ha rivelato che la scena più difficile da girare in assoluto è stata la protagonista de La Storia. Con il suo talento e la sua professionalità, Jasmine Trinca ha dimostrato di essere un’attrice di grande calibro e di essere in grado di affrontare con successo le sfide che le si presentano.