L’Eredità: Record di ascolti e polemiche sulle associazioni di parole

Il programma L’Eredità su Rai 1 ha iniziato il suo viaggio con grande successo. Il conduttore Marco Liorni è riuscito a macinare record negli ascolti, nonostante le polemiche e il ballottaggio con Pino Insegno. Per rendere l’idea della forza del programma, basta guardare i dati auditel di ieri: L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.327.000 spettatori, pari al 20.2%.

Durante una delle puntate, ai concorrenti è stata data una serie di parole: Secco, Carte, Luce, Barca e Scienza. La risposta corretta era “Pozzo”, ma nessuno è riuscito ad indovinarla. Mentre tutto era tranquillo in studio, sui social i commenti si sono sprecati. Alcuni utenti hanno ipotizzato che gli autori del programma fossero gli stessi di Reazione a Catena, dato che le associazioni di parole sembravano simili. Altri hanno criticato il fatto che le due parole proposte nella Ghigliottina non dovrebbero essere entrambe associate alla soluzione.

Un’altra parola proposta era “storia o scienza”, e c’è chi ha fatto notare che esiste anche il modo di dire “essere un pozzo di storia”. Alcuni utenti hanno suggerito che il programma venisse curato da un bravo medico, definendo il tutto un flop della Rai. Altri hanno espresso il desiderio di mantenere il vecchio gioco finale, ritenendolo più equo. Nonostante le critiche, i concorrenti sono stati elogiati per la loro partecipazione.

Uno dei concorrenti, Nicolò, è arrivato ad un passo dalla ghigliottina senza riuscire a vincerla. Molti lo hanno definito un bel vedere, ma alcuni hanno lanciato un avvertimento: “Cerca di non fare due errori al Tris domani, altrimenti rischi che Daniele ti restituisca il favore”.