Il coraggioso racconto di Giovanni Terzi sulla sua malattia: un amore che affronta ogni sfida

Giovanni Terzi, il compagno di Simona Ventura, ha recentemente rilasciato un’intervista in cui ha parlato apertamente della sua malattia. Secondo quanto riportato da Diva e Donna, Terzi soffre di una patologia genetica chiamata dematomiosite amiopatica, che colpisce i polmoni. Attualmente, il 40% dei suoi polmoni è compromesso, ma nonostante ciò riesce a condurre una vita normale. Purtroppo, la madre di Terzi è deceduta a causa di questa malattia, il che rende ancora più difficile il suo percorso.

Simona Ventura, nel corso dell’intervista, ha espresso il suo sostegno incondizionato al compagno. Ha affermato che affronteranno insieme questa difficile battaglia e che lei gli ha dato la forza di lottare. La conduttrice ha sottolineato anche che grazie a questa malattia ha avuto modo di conoscere persone straordinarie del settore sanitario, medici e ricercatori magnifici, che le hanno trasmesso una grande fiducia nel futuro.

La coppia ha anche condiviso alcune novità sul loro futuro. Il prossimo 6 luglio si sposeranno e vogliono che il matrimonio si svolga davanti ai loro figli e alla famiglia allargata. Simona Ventura ha confessato di volere una grande festa per celebrare il loro amore e desidera avere accanto le persone che li amano di più. Inoltre, hanno rivelato di avere progetti lavorativi insieme: Simona Ventura continuerà a lavorare a Citofonare Rai2 e a Che tempo che fa, ma vorrebbe anche rilanciare il giornale online The Global News insieme a Terzi. Quest’ultimo, invece, si dedicherà alla promozione del suo ultimo libro intitolato “Madame Camorra”.

Nonostante la malattia e le sfide che devono affrontare, Giovanni Terzi e Simona Ventura dimostrano una grande forza e determinazione nel superare gli ostacoli che la vita pone loro davanti. La loro storia è un esempio di amore e sostegno reciproco, rendendoli una coppia davvero speciale. Siamo sicuri che il loro futuro sarà ricco di successi e felicità.